Progettazione Architettonica | Interior Design | Riqualificazione Energetica

I servizi che offro a livello pratico sono sostanzialmente tutti quelli che uno studio tecnico di un Geometra e Interior Designer può garantire. In prima persona mi occupo di Progettazione Architettonica, Riqualificazione Energetica e Progettazione d'Interno. Gli altri servizi, come ad esempio la stesura di pratiche catastali, vengono comunque garantiti grazie alla  costante collaborazione con tecnici di fiducia.

La progettazione architettonica è già di per sé molto vasta. Non significa solo realizzare un disegno su un foglio di carta. Bisogna poi trasformare in realtà quel disegno. Questo significa scegliere, quindi conoscere, i materiali da costruzione ed essere aggiornati sulle ultime tecnologie.

Parallelamente al progetto architettonico si sviluppa il progetto d'interni. Affinché questi risultino omogenei, è chiaro che debbano nascere insieme da un‘unica idea progettuale, e non, come succede spesso, da persone diverse con idee diverse e stili diversi.

Un tema a me molto caro e che negli ultimi anni è diventato fortunatamente molto importante per qualsiasi persona è il risparmio energetico. Progettare secondo questi criteri non è semplice e per farlo bisogna conoscere a fondo la materia.

Non basta mettere il riscaldamento a pavimento piuttosto che il cappotto per realizzare un’abitazione a risparmio energetico. Le dinamiche che ruotano attorno a questa materia sono molto più complesse e articolate. Ad esempio, immagino che nessuno vi abbia mai spiegato che il punto della casa energeticamente più debole è il portone di ingresso.

Spesso si fa molta attenzione a ciò che si acquista, la finestra più performante o il cappotto migliore, ma non ci si ferma mai a pensare come questi vengono montati. Ecco perché, ad esempio, è importante essere presenti durante il montaggio e soprattutto sapere come si effettua.

Obiettivo

Soddisfare le attese del committente è l'obbiettivo che mi pongo in ogni progetto. Sia che l'intervento necessiti di un approccio conservativo, come ad esempio un semplice cambio di arredamento o di colori, sia che necessiti di un approccio progettuale, attivo, attraverso una serie di interventi coordinati alla creazione di un'atmosfera abitativa.

La passione che nutro per questo lavoro mi permette di offrire al committente un servizio a 360 gradi. La voglia di affrontare una nuova sfida e l'obbligo di soddisfare il cliente fanno si che non ci siano limiti ai servizi che posso offrire.

La costante collaborazione con i migliori artigiani e tecnici della zona mi permette di seguire qualsiasi progetto in tutte le sue sfaccettature e complessità.

Esperienza e professionalità sono a disposizione del committente per comprenderne lo stile, le abitudini, le esigenze, le intenzioni progettuali e il gusto nell'arredamento, al fine di offrire un servizio di alta qualità.

Comprendere lo "spazio di intervento" o "stato di fatto" è il primo passo per un risultato finale all'altezza delle aspettative del committente. Una semplice analisi storica dell'edificio ci permette di capire oltre all'età anche le tecniche costruttive dell'epoca e quindi i limiti di intervento.

Un aspetto che spesso si trascura è determinare l'esistenza di ritmi e simmetrie; finestre, pareti, struttura.

Individuare l'orientamento dell'edificio rispetto ai punti cardinali è fondamentale per la distribuzione dei vari ambienti e per progettare in modo ecosostenibile.

Così come determinare la quantità di luce naturale a nostra disposizione, da poter sfruttare o limitare. Capire il contesto ambientale in cui si colloca l'immobile; edifici confinanti, presenza o meno di aree verdi, accumuli termici eccessivi. Tutto questo è solo l'inizio di ciò che per me significa progettare.

 

Fasi del progetto

Progetto preliminare: 

Rappresenta la prima fase del percorso che faremo insieme, necessaria per conoscerci e per comprendere quali siano le vostre esigenze, abitudini e stili di vita. 
Incontro con il committente e colloquio preliminare;
Successiva presentazione di idee e interpretazione personale del progetto (schizzi di progetto);
Scelta dei materiali, dei colori, delle luci e tutto ciò sia necessario ai fini del progetto.

Progetto definitivo:

In questa fase vi sarà presentato il progetto definitivo realizzato sulla base di quello preliminare discusso precedentemente.
Attraverso viste fotorealistiche, piante e sezioni, potrete rendervi conto di quale sarà il risultato finale e, eventulmente, apportare le oppurtune modifiche.
Presentazione di piante architettoniche, prospetti e sezioni;
Viste fotorealistiche (rendering);
Presentazione di tavola materica e tutto ciò sia necessario ai fini del progetto.

Progetto esecutivo:

Dopo l'approvazione del progetto definitivo, si passa alla fase più importante per una corretta esecuzione dei lavori, dove si realizzano tutti gli elaborati necessari per realizzare l'intervento: tavole per impianto elettrico, tavole per impianto idrico-sanitario, tavole per la realizzazione di arredo su misura, ecc. 

Direzione Lavori

La direzoni lavori è la parte più importante per un'ottima riuscita del progetto, tutto ciò di cui si è discusso nelle fasi precedenti deve diventare realtà. 

Questo è possibile soltanto grazie ad una presenza costante in cantiere, ad un assiduo monitoraggio dell'avanzamento dei lavori e ad una collaborazione consolidata con artigiani e tecnici di fiducia.